Michele Grimaldi

Michele Grimaldi, in arte Grim, nato nel 1972, dopo il diploma in Grafica ed Illustrazione Pubblicitaria all’Istituto Europeo del Design di Roma ha sempre lavorato e lavora come grafico pubblicitario e illustratore. Dal 2009 presenta le sue opere in giro, partecipando a diverse collettive e realizzando due personali, la prima dedicata al mondo delle favole, Once Upon a Time, e la seconda al mondo degli eroi, Heroes.

Appassionato di Fumetti, Manga e Cinema, si diverte a miscelarne i diversi elementi che poi diventano parte del suo universo creativo e non ne nasconde in alcun modo l’influenza. La tecnica che impiega è principalmente digitale. I suoi lavori nascono da un bozzetto a matita che poi rielabora al computer, impiegando anche foto e scansioni di oggetti, mappe, carte particolari, foglie, tessuti, miscelati e assemblati poi con i giusti programmi di grafica.
Non disegna con la tavoletta grafica, ma usa mouse, tastiera e… pennarelli. Il non utilizzare la tavoletta grafica regala alle sue opere un senso più artigianale del processo creativo, ma non esclude un giorno di usarla.
Le opere vengono poi stampate su diversi supporti, principalmente su tela e carte grafiche. Si sta specializzando in disegno Manga da Yoshiko Watanabe, allieva del grande Tezuka, inoltre, siccome le sfide non finiscono mai, a partire dal mese di settembre inizierà un percorso per la realizzazione di un graphic novel con la Scuola Romana del Fumetto.

Il suo logo è il coniglio di Alice, presente in una delle sue opere realizzate, alla quale è particolarmente affezionato perché gli ha portato fortuna.